Lo sapevi che?...

La leggenda del nome

La leggenda del nome

KitKat ha più di ottant’anni: è nato alla Rowntree nel lontano 1935. Leggenda vuole che il suo nome attuale sia ispirato al famoso circolo culturale londinese "The Kit-Cat Club", molto attivo nel South East della City fin dal XVIII secolo.

L'idea delle quattro barrette

L'idea delle quattro barrette

L’inconfondibile snack a 4 barrette nasce anche grazie a un lavoratore della Rowntree, l’azienda ideatrice di KitKat. L’uomo aveva lasciato nella scatola dei suggerimenti un biglietto con la richiesta di uno snack da portare nel cestino del pranzo e che servisse per “spezzare la giornata”.

Fondente per necessità

Fondente per necessità

Nato con la copertura di cioccolato al latte, per alcuni anni KitKat fu però rivestito con cioccolato fondente: erano i tempi della Seconda Guerra Mondiale e alcune materie prime scarseggiavano. Poi si tornò al tradizionale cioccolato al latte.

Uno slogan da mezzo secolo

Uno slogan da mezzo secolo

“Have a Break, Have a KitKat” è il primo e unico slogan che la marca abbia mai avuto: un caso più unico che raro, in pubblicità. Scritto nel 1958 dal pubblicitario inglese Donald Gilles, dato l’enorme successo, è rimasto immutato fino ai giorni nostri.

150 break al secondo

150 break al secondo

KitKat è la 3° marca di cioccolato più venduta al mondo e forse il brand di prodotti al cioccolato più conosciuto in assoluto. Per dare un esempio, nel solo tempo di lettura di questo testo sono stati mangiati oltre 2.000 KitKat!